Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Terme Luigiane, a Paola cori e striscioni contro l'assessore regionale Orsomarso
LA VERTENZA

Terme Luigiane, a Paola cori e striscioni contro l'assessore regionale Orsomarso

di
Sono rimaste a spasso 250 persone dopo la chiusura della struttura

Monta la contestazione dei lavoratori della Terme Luigiane contro l'assessore regionale al turismo Fausto Orsomarso. Striscioni e cori questa mattina indirizzati al candidato al consiglio regionale nel corso del suo comizio in piazza del Popolo a Paola. Diverse volte gli organizzatori avrebbero provato inutilmente a cercare di convincere i lavoratori a far parlare Orsomarso. Le maestranze non hanno desistito. Non hanno perdonato le promesse fatte a riguardo della ripartenza delle attività ancora non avvenuta.
L'altra candidata alla regione, la paolana Sabrina Mannarino, in piazza per il comizio ha cercato di placare gli animi dei manifestanti. Ma si è andati avanti così per diversi minuti.
Le Terme Luigiane danno lavoro a 250 persone. Tutte rimaste a spasso a causa della chiusura.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook