Domenica, 17 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paola, l'odissea di una 86enne. Senza tampone non può essere operata
MALA SANITA'

Paola, l'odissea di una 86enne. Senza tampone non può essere operata

di
Una vera e propria odissea per l'anziana colpita da un grave blocco renale. Trasferita a Cosenza per essere operata d'urgenza è stata rispedita a Paola dove si trova ancora in Pronto Soccorso
anziana donna, cosenza, mala sanità, paola, Cosenza, Cronaca
L'ospedale di Paola

Odissea per una 86enne. Nella mattinata di ieri la donna era stata portata presso il Pronto soccorso dell’Ospedale di Paola ove con tempestivo intervento le veniva diagnosticato un grave blocco renale. Questa mattina, stante l’assenza di specialisti in nefrologia e urologia - riferiscono i parenti - in condizioni di poter intervenire veniva trasferita presso l'Ospedale di Cosenza per essere operata in urgenza.

"La paziente veniva però rifiutata a causa dell'assenza di tampone molecolare e incredibilmente rispedita al Pronto soccorso di Paola dove ancora si trova". La denuncia è dell’ex sindaco di Paola, Basilio Ferrari, che ha vissuto così sulla sua pelle il dramma affrontato dalla zia.

"Nonostante gli sforzi del personale sanitario qui non si è in grado di intervenire per le menzionate carenze. La paziente è così sofferente in barella, mentre si prega affinché la situazione non si aggravi ulteriormente e precipiti da un momento all'altro. Tanto denuncio affinché chi non ha voce a sufficienza non debba subire come noi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook