Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Restyling del parco Robinson di Rende. La Fed: un tempo era rigoglioso
MANUTENZIONE

Restyling del parco Robinson di Rende. La Fed: un tempo era rigoglioso

di
Polemiche dei riformisti verso il progetto dell’amministrazione comunale
parco robinson, rende, Cosenza, Cronaca
Uno scorcio del parco Robinson di rende

«Finalmente si riparla del Parco Robinson. Ve lo ricordate?». La Federazione riformista tona sull’argomento dopo gli annunci del primo cittadino. «C’era una volta un parco urbano curatissimo, con due laghi sempre puliti, popolati da pesci rossi, trote, anatre e oche. Arricchito da moderni ed efficienti giochi per bambini e che, al suo interno, ospitava tante specie di animali: cavalli, pony, caprette, pavoni, fagiani, piccoli pappagalli, daini e struzzi.
Grazie alla pessima amministrazione degli ultimi otto anni del bellissimo Parco Robinson, sopra descritto, rimane ben poco. Oggi, grazie ai fondi dell’Agenda Urbana, di cui Rende gode in ragione delle battaglie condotte in regione dai sindaci socialisti dei primi anni del millennio, l’amministrazione comunale ha comunicato di voler intervenire sul Parco Robinson con una incisiva manutenzione straordinaria», scrivono Principe e compagni. Certamente, «dopo tanti anni di abbandono, si rende necessario intervenire sulla cura del manto erboso e del patrimonio arboreo, sulla pubblica illuminazione, sul sistema di video sorveglianza, sul ripristino dei due laghi, sulla dotazione di attrezzature per i giochi dei bambini e sui servizi igienici», dicono. E, però, gli preme dichiarare con grande fermezza che «noi avremmo riportato nel Parco Robinson gli animali così cari ai bambini, realizzando con gli ingenti fondi disponibili un magnifico zoo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook