Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cassano, gli trovano in casa un chilo di droga: 33enne in manette
L'OPERAZIONE

Cassano, gli trovano in casa un chilo di droga: 33enne in manette

di
I carabinieri hanno arrestato Giuseppe Rizzo dopo una perquisizione

Nascondeva in casa poco meno di un chilogrammo di sostanza stupefacente, divisa tra marijuana e hascisc, e un caricatore per pistola con sei cartucce. I carabinieri della Compagnia di Cassano hanno arrestato Giuseppe Rizzo, di 33 anni, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, è originario del posto e viveva nel centro storico. Le attività risalgono ai giorni scorsi: i militari, guidati dal capitano Michele Ornelli, nel corso di una perquisizione nell'abitazione del trentatreenne, hanno trovato la droga suddivisa in panetti e buste. Dal controllo e dalla pesatura della sostanza è emerso che si trattava di ben 213 grammi di hashish suddivisi, appunto, in panetti, e quasi 700 grammi di marijuana custodita in una busta sigillata di cellophane per evitare che si rovinasse. Nel corso del controllo, i Carabinieri cassanesi hanno rinvenuto anche più di 1000 euro in banconote, probabilmente derivati dalla precedente vendita di altra droga, un bilancino utilizzato per la pesatura e della serie di materiale che serviva per il confezionamento dello stupefacente. Ma ciò che più ha insospettito gli investigatori della Compagnia cassanese è che, durante il controllo, è saltato fuori anche un caricatore per pistola con sei cartucce.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook