Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza-Rende, Caruso-Manna s’incontrano: prove tecniche di città unica
LABORATORIO URBANO

Cosenza-Rende, Caruso-Manna s’incontrano: prove tecniche di città unica

di
L’occasione è offerta dall’iniziativa “Cosenza-Rende laboratorio urbano aperto”. Il dialogo tra enti sulla transizione urbana e degli spazi verdi diventa fondamentale nel progettare il futuro dell’area urbana

Prove di area urbana e città unica. Franz Caruso, appena proclamato sindaco di Cosenza, ci crede. Marcello Manna, sindaco di Rende da ormai due consiliature, è più che mai deciso. «Con l’iniziativa “Cosenza Rende, laboratorio urbano aperto” parte ufficialmente la collaborazione tra il comune di Rende e la società scientifica Riagita (Ripensare, Ripartire, Agire, Laboratorio Città, Centri, Comunità italiane), sancita da un protocollo d’intesa volto alla realizzazione della “meeD Academy, mediterranean, ethical, ecological Design Academy”, ente di alta formazione e ricerca nel campo dell’urbanistica e dell’architettura all’interno di palazzo Vercillo Martino». Da oggi e sino a lunedì prossimo quaranta fra studenti e studentesse del terzo anno del Corso di laurea in Ingegneria e Architettura dell’Università di Trento saranno in viaggio studio tra i centri della Sila l’area urbana e l’Università della Calabria, per individuare soluzioni di urbanistica ecologica in Calabria.
La tre giorni di concluderà domani nella sala del consiglio comunale alle 15,30 con un dibattito a più voci e la presentazione alla città dei progetti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook