Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rende, terminati i lavori di riqualificazione. Da ieri la Primaria è tornata fruibile
L'INAUGURAZIONE

Rende, terminati i lavori di riqualificazione. Da ieri la Primaria è tornata fruibile

di
Si tratta della scuola di Arcavacata: al taglio del nastro genitori e amministratori

Riapre, in tempi record, la scuola di Arcavacata. Tanti sorrisi e tanti complimenti, ieri mattina, tra amministratori comunali, genitori degli alunni e docenti. Suona la prima campanella. L’emozione è grande.
«La scuola è riconsegnata alla città nuova di zecca. Gli occhi dei bambini sono sgranati. Tutti in fila. Ci sono gli insegnanti, la dirigente scolastica, ci sono gli assessori Pino Munno e Lisa Sorrentino. L’amministrazione comunale di Rende è stata di parola: potrete rientrare nella vostra scuola il 2 dicembre. Detto fatto ed eccolo l’edificio della primaria di Arcavacata riqualificato e illuminato da un sole di dicembre che sa tanto di festa», scrivono, entusiasti, dal municipio.

L’assessore ai lavori pubblici Pino Munno è raggiante e fa il suo discorso: «I bambini finalmente ritornano oggi nella loro scuola. Da oggi ci sono meno disagi per gli studenti e per i genitori. Vi porto il saluto del sindaco di Rende Marcello Manna che non è presente per impegni istituzionali a Roma. Abbiamo rispettato i tempi della consegna e di questo siamo soddisfatti, ma vi assicuro che la messa in sicurezza di questa bellissima scuola non si poteva fare dall’oggi al domani. I tempi della burocrazia a volte rallentano tutto, ma l’importante che oggi siamo qui per la prima campanella che segna un nuovo corso per tutti voi e anche per la nostra amministrazione». Anche l’assessore Lisa Sorrentino è soddisfatta e ricorda a tutti che «la scuola è dei bambini. Sono loro i protagonisti di questa giornata importante per tutti noi». Sull’edilizia scolastica, riferiscono dallo staff del sindaco, «ancora una volta, l’amministrazione comunale di Rende ha saputo dimostrare di essere sul pezzo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook