Domenica, 22 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, l’area e l’immobile del palazzetto rischiano di passare a un privato
NEL COSENTINO

Corigliano Rossano, l’area e l’immobile del palazzetto rischiano di passare a un privato

di

Si apre uno spiraglio riguardo la vicenda della proprietà del terreno su cui sorge quello che era il vecchio palazzetto dello sport di Contrada Insiti. L’area rischia non essere più nelle disponibilità del Comune di Corigliano Rossano, in quanto è aperta la vertenza giudiziaria per la richiesta di acquisizione per usucapione da parte di un privato. Nel pomeriggio di lunedì scorso il giudice ha finalmente sciolto la riserva e deciso di acquisire agli atti le due delibere del 2019, con le quali l’ente comunale manifesta la volontà di utilizzare l'area per finalità pubbliche. Un elemento di fondamentale importanza poiché riapre i termini della questione che sembrava definitivamente persa. Nel corso dell’udienza tenutasi il 7 luglio scorso, a cui avevano presenziato lo stesso sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi, unitamente al Presidente del Consiglio, Marinella Grillo, agli assessori Mauro Mitidieri e Tatiana Novello, oltre all'avvocato incaricato ed all'Ufficio Legale dell'Ente proveniente dal foro di Roma, i rappresentanti dell’ente avevano prodotto la documentazione in questione, puntando sul fatto che pur se i termini per produrre atti fossero già scaduti, per le precedenti amministrazioni dei due singoli comuni di Corigliano e Rossano, le due delibere essendo di “formazione successiva” , ossia dopo la fusione, potevano essere acquisiti al fascicolo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook