Domenica, 22 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fugge in bici con l'eroina nelle scarpe: un arresto a Castrovillari
DROGA

Fugge in bici con l'eroina nelle scarpe: un arresto a Castrovillari

di

Fugge in bici con l'eroina nelle scarpe. I militari della Compagnia di Castrovillari hanno arrestato, con l'accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, G.D., trentaquattrenne del posto.

I Carabinieri l'hanno notato mentre, con la sua bicicletta, percorreva tranquillamente il centro cittadino. Alla vista degli uomini in divisa, però, decideva di allontanarsi frettolosamente dal posto. Un espediente che non è servito a molto: il 34enne è stato fermato e, di seguito, sottoposto a perquisizione personale che ha portato al rinvenimento di 2 involucri in cellophane contenenti della sostanza stupefacente del tipo eroina per un totale di circa 11 grammi. Lo stupefacente è stato trovato occultato all’interno delle sue scarpe.

L’attività di polizia giudiziaria veniva così estesa anche alla sua abitazione dove è stato rinvenuto un bilancino di precisione, utilizzato, secondo gli investigatori, per la suddivisione in dosi e la successiva vendita al dettaglio nell’illecito mercato. L’uomo, che già lo scorso anno venne arrestato per fatti analoghi, veniva così dichiarato nuovamente in stato di arresto e, di concerto con il Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari, tradotto agli arresti domiciliari. L'udienza di convalida e il giudizio direttissimo ha, nei fatti, generato l'emissione della misura applicativa dell'obbligo di presentazione in caserma.

Nel corso degli altri servizi svolti nel territorio della Compagnia di Castrovillari, i carabinieri hanno anche sanzionato amministrativamente alla Prefettura 3 soggetti per uso personale di sostanze stupefacenti, perché trovati in possesso di modiche quantità di cocaina ed eroina. Continua senza sosta l'azione di contrasto e pressione a tutti gli ingranaggi che fanno muovere, nella città del Pollino, ingenti quantitativi di stupefacente. La piazza del Pollino, in particolare, resta tra le più appetibili per le formazioni criminose della sibaritide.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook