Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano: Statale 106, Straface (FI) bacchetta il sindaco Stasi
NEL COSENTINO

Corigliano Rossano: Statale 106, Straface (FI) bacchetta il sindaco Stasi

di
Presa di posizione della consigliera regionale azzurra «La Sibari-Rossano non violenta i centri abitati»

Ha scatenato la dura reazione del consigliere regionale Pasqualina Straface l’intervento deciso e chiarificatore del sindaco di Corigliano Rossano nel corso dell’ultimo consiglio comunale sulla vicenda della Statale 106 nel tratto Sibari-Corigliano Rossano.
Un’opera definita unanimemente strategica che dovrebbe trovare tutti d’accordo sul progetto da mettere in campo, ma che, invece, in particolare il tratto Sibari-Rossano, purtroppo, sta creando contrapposizioni nei diversi consessi istituzionali ed anche negli ambienti tecnici di Anas. I contrasti, secondo le varie prese di posizione, non derivano da congetture politiche o da questioni ideologiche, ma da questioni tecniche e di natura finanziarie sulle quali non ci sarebbe bisogno di disquisire trattandosi di temi neutri. Non ci possono essere, ad esempio, disquisizioni sul finanziamento dell’opera (Stasi ha detto in consiglio che non ci sono) e se ci sono possono parlare gli atti e non le eventuali parole.
Per la consigliera regionale di Forza Italia, «la posizione del sindaco Stasi, per quanto riguarda il nuovo tracciato della SS 106, è anacronistica».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook