Martedì, 18 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cassano, rubato il Presepe di quartiere costruito per strada da una famiglia
SGOMENTO

Cassano, rubato il Presepe di quartiere costruito per strada da una famiglia

di
Ladri in azione nel centro storico dove era stato allestito

I Re Magi non arriveranno mai in quel presepe di quartiere costruito nei giorni scorsi dai cittadini con tanto amore nel cuore del borgo antico. È successo tutto in questi giorni nel rione “Nzaliketa” dove, ignoti, di notte, hanno rubato integralmente un presepe costruito per strada da una famiglia. L’iniziativa era partita prima di Natale: a lanciarla erano state le istituzioni, alcuni commercianti e, soprattutto, semplici cittadini. L’obiettivo era quello di abbellire le viuzze e gli anfratti del centro storico in vista del Natale. Il primo a costruirne uno era stato il fotografo cassanese Ottavio Marino che, nei giorni scorsi tenuto conto dei diversi premi ottenuti a livello internazionale e dell’opera di valorizzazione della cultura cassanese che sta portando avanti, aveva ricevuto anche dal Consiglio comunale la civica benemerenza. E lo avevano seguito in tanti. Ma a ripulirlo prima dell’arrivo dei Magi che avrebbero dovuto portare a quel Gesù che doveva nascere nel cuore del centro storico oro, argento e mirra, ci hanno pensato i ladri.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook