Lunedì, 17 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, un altro poker di dirigenti per la Polizia municipale
NUOVI ARRIVI

Cosenza, un altro poker di dirigenti per la Polizia municipale

di
In arrivo l’ennesimo comandante: il posto ora è di Alessia Loise

Non c’è una guida stabile da dicembre del 2006. Da quando cioè lasciò l’incarico per raggiunti limiti di età Guglielmo Belvenni. Da oltre quindici anni la Polizia municipale naviga a vista. Poche le soluzioni più o meno stabili, come quelle di Ugo Dattis e Gianpiero Scaramuzzo, che per alcuni anni sono riusciti a dare un minimo di continuità a un reparto ridotto all’osso. Dopo il saluto di Belvenni fu possibile bandire un solo concorso per comandante. Lo vinse Scaramuzzo (2008), che poi però fu destinato ad altri incarichi all’interno di Palazzo dei Bruzi. Ci fu poi la promozione a maggiore della storica vice, Roberta Iazzolino, mai posta alla guida dei vigili urbani cosentini: evidentemente non è mai entrata nelle grazie dei politici di turno. E ora anche il nuovo sindaco Franz Caruso d’intesa con gli altri componenti della giunta sembrerebbe intenzionato ad attuare l’ennesimo passaggio di testimone. Vi sarebbe un poker di nomi pronto a subentrare al primo piano di via Bendicenti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook