Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Presunto giro d’usura a Trebisacce, 45enne condannato
LA SENTENZA

Presunto giro d’usura a Trebisacce, 45enne condannato

di
Un imprenditore finisce nei guai
Cosenza, Cronaca
Il tribunale di Castrovillari

Presunto giro di usura: condannato a otto anni e quattro mesi di reclusione Francesco Ugolini, 45 anni, imprenditore del posto. Così ha deciso il giudice di Castrovillari Biagio Politano nel processo di primo grado tenutosi con rito abbreviato. Il pubblico ministero, Simona Manera, nella sua requisitoria, aveva chiesto sette anni per Ugolini, conosciuto da tutti con lo pseudonimo di Baggio, residente nel centro storico trebisaccese, ma da tempo detenuto nel carcere di Contrada Petrosa nella città del Pollino. Nove mesi di reclusione per favoreggiamento, invece sono toccati al nipote dell'uomo. Secondo l'accusa Ugolini, difeso dagli avvocati Antonio Pucci e Michele Donadio, entrambi del Foro castrovillarese, tra il 2014 ed il 2016, avrebbe prestato soldi a "strozzo" ad una cinquantina di persone residenti nell'Alto jonio e nella Sibaritide, con tassi di interesse annuo che andavano dal 180 al 400%.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook