Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acri, il Papa riconosce le virtù di Madre Maria Teresa De Vincenti
VATICANO

Acri, il Papa riconosce le virtù di Madre Maria Teresa De Vincenti

di
Acri: la co-fondatrice delle Piccole operaie è Venerabile. La famiglia era contraria alla sua vocazione
Cosenza, Cronaca
Madre Maria Teresa De Vincenti

Madre Maria Teresa De Vincenti, Co-fondatrice dell’Ordine Piccole Operaie dei Sacri Cuori, è stata oggi riconosciuta Venerabile. Papa Francesco, dopo aver ricevuto in udienza il cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, si è espresso anche su Suor Maria Teresa De Vincenti riconoscendo le sue virtù eroiche e accorciando il percorso verso la beatificazione. La notizia, accolta con grandissimo entusiasmo dall’intera comunità è balzata sui social con tantissimi messaggi di fede e speranza da parte dei cittadini che guardano a questa donna e religiosa con grande ammirazione. Nata ad Acri il 1 maggio 1872 Raffaella De Vincenti giovanissima diventa catechista nella sua parrocchia sotto la guida spirituale del santo e carismatico parroco, don Francesco Maria Greco. Ben presto Raffaella sente la chiamata a una vita di speciale consacrazione alla guida di una nuova congregazione, ideata da don Francesco: le Suore Piccole Operaie dei Sacri Cuori di Gesù e di Maria.
Vincendo la contrarietà della sua famiglia, il 21 novembre 1894, Raffaella veste l’abito religioso e fa la professione dei tre voti di castità, povertà e obbedienza, prendendo il nome di suor Maria Teresa dei Sacri Cuori.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook