Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sibari, tirocinanti senza contratto: chiusa l’area archeologica
LAVORO

Sibari, tirocinanti senza contratto: chiusa l’area archeologica

di
Il Parco del cavallo resterà interdetto per tutto il mese
Cosenza, Cronaca
Il Parco archeologico di Sibari

Va in crisi il sistema dell’accoglienza nel parco archeologico della Sibaritite. A causa della mancanza di personale resterà chiusa al pubblico almeno fino alla fine di gennaio l’area archeologica Parco del Cavallo. Il contratto dei 23 tirocinanti della Regione Calabria era scaduto a inizio anno e da lì era scoppiata quell’emergenza personale che, inevitabilmente, avrebbe portato alla riduzione degli orari di accesso ai servizi culturali. Ad annunciare le restrizioni ero lo stesso direttore Filippo Demma. Il progetto dei tirocinanti partì con un protocollo d’accordo stipulato tra la Regione Calabria ed il Segretariato Regionale del MiC nel 2016 e prevedeva la selezione di 627 soggetti da reclutare presso le sedi ministeriali della Calabria, per lo svolgimento di un tirocinio formativo, volto all’inserimento lavorativo, della durata di un anno.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook