Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, assolto Domenico Mignolo: era accusato dell'omicidio di Antonio Taranto
SENTENZA

Cosenza, assolto Domenico Mignolo: era accusato dell'omicidio di Antonio Taranto

di
La Corte di assise di appello di Catanzaro ha ribaltato i precedenti verdetti, annullando così la condanna di 16 anni. I fatti risalgono al 2015
cosenza, omicidio, Domenico Mignolo, Cosenza, Cronaca
Domenico Mignolo

Assolto. La Corte di assise di appello di Catanzaro ribalta i precedenti verdetti e scagiona Domenico Mignolo - in precedenza condannato a 16 anni di reclusione - dall’accusa di omicidio.

L’imputato era accusato di aver assassinato, a Cosenza, Antonio Taranto, nella notte della domenica delle Palme, il 3 marzo del 2015. La vittima fu raggiunta da un colpo di pistola rivelatosi fatale. I giudici di appello hanno accolto le tesi degli avvocati Andrea Sarro e Filippo Cinnante difensori di Mignolo. I familiari dell’ucciso si erano costituiti parte civile assistiti dagli avvocati Mariarosa Bugliari e Francesco Tomeo.

Il sostituto procuratore generale Raffaela Sforza aveva chiesto la condanna di Domenico Mignolo a 16 anni. Inoltre, è stato assolto anche il cosentino Leonardo Bevilacqua, accusato di favoreggiamento.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook