Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vertenza Almaviva a Rende, fumata nera Non ci sarà l’accordo con Tim
IL CASO

Vertenza Almaviva a Rende, fumata nera Non ci sarà l’accordo con Tim

di
La commessa terminerà ufficialmente il 28 febbraio. Momento difficile per l’azienda. Incertezze sulla possibilità che Comdata possa assorbire tutti i lavoratori mantenendo le stesse clausole contrattuali
rende, Vertenza Almaviva, Cosenza, Cronaca
Il tavolo con i lavoratori e il sindaco Manna

Fumata nera per la vertenza Almaviva. L’azienda ha convocato le rappresentanze sindacali venerdì pomeriggio, allo scadere del giorno prefissato, per comunicare che non ci sarà nessun accordo con Tim e che la commessa terminerà ufficialmente il 28 febbraio prossimo. Nessun accordo dunque. Né altre speranze per i lavoratori. Si apre a questo punto un’importante crisi per l’azienda e per i suoi 420 lavoratori, di cui 189 a Rende nella zona industriale.
La vertenza si era aperta alla fine del 2021, nel momento in cui l’azienda aveva comunicato ai lavoratori di problemi per il rinnovo delle lavorazioni sulla commessa Tim: troppo bassi, secondo Almaviva, i volumi di pratiche inviati per poter sostenere i 420 lavoratori, lamentando mancanza del rispetto degli accordi commerciali che non permettevano così di poter stare dentro i costi operativi. Un piccolo, minuscolo, spiraglio di speranza, si era avuto nei giorni scorsi con l’interessamento di molti attori politici, regionali e locali, ma tutto adesso sembra perduto. La commessa passa a Comdata. Ed ora? Dopo le decisioni formalmente comunicate alle rappresentanze aziendali, inizia il percorso più duro: garantire cioè la continuità aziendale a tutti e 420 i lavoratori.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook