Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Cosenza il virus continua a prendere di mira bambini e anziani
L'EMERGENZA

A Cosenza il virus continua a prendere di mira bambini e anziani

di
Aumento dei nuovi positivi (+80) e un decesso. Dimesso dall’ospedale il neonato di due mesi ricoverato in Terapia intensiva

Covid spietato con i più deboli. Continuano ad aumentare, infatti, i contagi tra i bambini (soprattutto quelli in età scolastica) e tra gli anziani ricoverati nelle case di riposo. Il bollettino di ieri fa registrare un aumento di nuovi positivi (+80); un solo decesso all’Annunziata; 3 nuovi ricoveri, 4 accessi al Pronto soccorso e 73 a domicilio. Un trasferimento da altri reparti in Rianimazione, due ricoverati tra i positivi a domicilio, un dimesso a domicilio ancora positivo, due dimessi guariti e 62 guariti a domicilio. Tra questi uno dei nuovi ricoveri risulta a Pneumologia e i due dimessi sono a Malattie infettive dell’Annunziata e a Rogliano. Boom di contagi ieri a Cosenza (+ 26) e Castrovillari (+ 10) in un solo giorno.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook