Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corruzione, l'ex procuratore di Catanzaro Luberto e l'ex parlamentare Aiello assolti
LA SENTENZA

Corruzione, l'ex procuratore di Catanzaro Luberto e l'ex parlamentare Aiello assolti

di
Cosenza, Cronaca
Il magistrato Luberto

Il Gup di Salerno, dottoressa Carla De Filippo, ha assolto l'ex procuratore aggiunto di Catanzaro, Vincenzo Luberto (difeso dall'avvocato Mario Papa), e l'ex parlamentare del Pd, Ferdinando Aiello (difeso dall'avvocato Enzo Belvedere), dall'accusa di corruzione perché il fatto non sussiste. L'inchiesta della Dda di Salerno era concentrata sui presunti rapporti illeciti tra Luberto e Aiello e aveva comportato il trasferimento del magistrato da Catanzaro a Potenza con perdita delle funzioni e passaggio dal penale al civile. I due imputati si sono sempre protestati innocenti. La soddisfazione dell'avvocato di Luberto: «Abbiamo tenuto un atteggiamento di sobrietà durante la celebrazione del processo e durante le indagini perché riteniamo che debbano essere le sentenze a parlare», ha affermato il legale Mario Papa.

La dichiarazione dell'avv. Belvedere, difensore di Aiello: "Si è optato per il giudizio abbreviato, rito che consente al Gup di entrare nel merito e valutare, funditus, le prove a carico e quelle a discarico. Dagli atti si è, sin dalle prime battute, evinto che i normali rapporti di conoscenza non potessero esser giammai equivocati per ipotesi penali!".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook