Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scalea, 120mila euro per il collegamento Piano Lettieri-Piano dell’Acqua
FINANZIAMENTI

Scalea, 120mila euro per il collegamento Piano Lettieri-Piano dell’Acqua

di
Fondi arrivati dal Dipartimento regionale Ambiente. “Siamo soddisfatti per questo risultato", ha commentato il sindaco Giacomo Perrotta. Il consigliere Gennarino Di Lorenzo: “Si tratta di una strada fondamentale per le aziende agricole"
scalea, strada, Cosenza, Cronaca
Gennarino Di Lorenzo

Ammonta a circa 120 mila euro la somma che il dipartimento Ambiente della Regione Calabria ha destinato alla sistemazione della strada comunale di collegamento Piano Lettieri - Piano dell'Acqua. Il finanziamento regionale ottenuto dall’amministrazione comunale riguarda il sostegno a investimenti per infrastrutture necessarie allo sviluppo, all'ammodernamento e all'adeguamento dell'agricoltura e della silvicoltura relativo al Psr calabria 2014 – 2020, destinato ai Comuni con popolazione superiore a 5 mila abitanti.

Dal progetto si evidenzia che “l’intervento, nel prevedere una più facile accessibilità di automezzi idonei al trasporto dei prodotti agricoli coltivati, coinvolgerà anche un accesso ai turisti, in quanto l’arteria collega una strada provinciale con un’area ricca di attrazioni naturali. Nel percorrere tale arteria i turisti possono approfittare per incontrarsi con le numerose realtà agricole presenti nel comprensorio e stimolare gli agricoltori a creare piccoli punti vendita”.

“Siamo soddisfatti per questo risultato ottenuto - ha commentato il sindaco Giacomo Perrotta - perché punta ad avviare gli interventi per offrire servizi alle realtà periferiche, grande opportunità per la città e il territorio”.
Il progetto è stato seguito dal consigliere con delega alla manutenzione del territorio, alle politiche agricole e alle periferie Gennarino Di Lorenzo. “Si tratta di una strada fondamentale per le aziende agricole del territorio, dove si andrà ad intervenire per la regimentazione delle acque meteoriche specialmente per i fenomeni più importanti - ha spiegato Di Lorenzo – Difatti, saranno create le cunette ai lati della sede stradale con le opportune distanze dai pozzetti in grado sia di ricevere le acque sia di limitarne la velocità”.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook