Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale Castrovillari, riflettori sulle sale operatorie
PREOCCUPANTE INERZIA

Ospedale Castrovillari, riflettori sulle sale operatorie

di
Si attende il collaudo e l’ennesima inaugurazione. Interviene il consigliere regionale Guccione
castrovillari, sale operatorie, Carlo Guccione, Cosenza, Cronaca
L'ospedale di Castrovillari

Dovevano essere consegnate a settembre dello scorso anno. Si tratta delle quattro sale operatorie che compongono, ormai dal 2012, quello che sarebbe dovuto essere il nuovo blocco operatorio dell'ospedale di Castrovillari. A distanza di dieci anni dalla prima “farlocca” inaugurazione qualcosa sembra muoversi. È quanto rilevato da Carlo Guccione, responsabile Pd Sanità nel Mezzogiorno, il quale rileva come: «Molto probabilmente, le quattro sale operatorie potrebbero essere pronte tra qualche mese». Allo stato – va ricordato – funziona correttamente una sola sala operatoria. Le Unità operative, ormai ridotte al lumicino, se la litigano nel tiro alla fine dell'attività operatoria. «Il condizionale è d’obbligo – sostiene Guccione, che conosce alla perfezione il caso – considerando che le sale, una di Cardiochirurgia, una di Ortopedia e due di Chirurgia, sono rimaste lì, abbandonate al loro destino nonostante siano stati spesi circa 5 milioni di euro e inaugurate più volte senza mai entrare in funzione».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook