Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La villetta di Scalea intitolata al giovane Daniele Ocello
CERIMONIA

La villetta di Scalea intitolata al giovane Daniele Ocello

di
Il ragazzo è scomparso a 20 anni a causa di un grave incidente stradale nel 2004

Nuovo nome per la cosiddetta “Villetta comunale” di via Tommaso Campanella a Scalea, che da oggi in poi si chiamerà “Villetta Daniele Ocello”. Si è, infatti, svolta la cerimonia di intitolazione al giovane Daniele Ocello - scomparso a seguito di un grave incidente stradale nel 2004, all’età di vent’anni - di questa frequentata area giochi cittadina, alla presenza della madre e del fratello, del sindaco Giacomo Perrotta, di numerosi consiglieri comunali, di maggioranza e di minoranza, di autorità militari e numerosi cittadini.

Questo grazie all’impegno profuso dalle associazioni “A Scalia vecchia” e “Insieme” che, nei mesi scorsi, tramite il proprio rappresentante Romano Lombardo, hanno formalizzato una richiesta in merito al protocollo dell'ente e hanno anche provveduto a dare un nuovo volto all’area, in collaborazione con cittadini e volontari.

Dopo il taglio del nastro e lo svelamento della lapide di intitolazione, il sindaco Perrotta ha ringraziato i volontari delle due associazioni per il lavoro svolto nella trasformazione del parco giochi, sottolineando i benefici che ne deriveranno per l’intera comunità cittadina e ricordando la figura del giovane Daniele, “un ragazzo - ha dichiarato - amato da tutti, con una grande passione per la squadra del Parma”. A loro volta, i familiari del giovane Daniele Ocello hanno sentitamente ringraziato i promotori dell’iniziativa, l’amministrazione comunale e tutti coloro che l’hanno resa possibile.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook