Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Morta la donna di Spezzano ricoverata con la figlia di 3 anni all'ospedale di Cosenza
COVID

Morta la donna di Spezzano ricoverata con la figlia di 3 anni all'ospedale di Cosenza

Non c'è stato niente da fare. E' morta durante la notte la donna di 36 anni, originaria di Spezzano Albanese, ricoverata da sabato scorso nel reparto di Rianimazione dell'Annunziata di Cosenza con la figlioletta di tre anni.

Entrambe avevano contratto il Covid, ma la giovane mamma ha da subito presentato patologie mai viste prima su pazienti critici contagiati dal virus. Per questo, il direttore della Rianimazione, Pino Pasqua, aveva disposto indagini approfondite per ricostruire i danni (soprattutto cerebrali) manifestati dalla paziente e che potrebbero anche non essere legati esclusivamente all’infezione.
La mamma e la bimba in un primo momento erano state portate in Pronto soccorso all’ospedale di Castrovillari. I medici di turno, compresa immediatamente la gravità dei casi, ne avevano disposto il trasferimento d’urgenza all’ospedale hub di Cosenza dove la donna era stata subito sottoposta a cure intensive. La piccola sarebbe attualmente in coma farmacologico, in condizioni gravi ma stazionarie. Sul corpo della giovane madre è stata disposta l'autopsia.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook