Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, bimbo solo in auto: lo salva un vigilante
INTERVENTO

Corigliano Rossano, bimbo solo in auto: lo salva un vigilante

La solerzia e l’attenzione nello svolgimento del proprio servizio di controllo interno e del perimetro dell’ospedale Nicola Giannettasio da parte della guardia giurata della Cosmopol Vigilanza, hanno posto termine all’angoscia disperata proveniente da un’auto parcheggiata nei pressi dell’ingresso del nosocomio all’interno del quale si trovava un bambino stanco di attendere l’arrivo del genitore.
Secondo quanto appreso, sarebbe stato il suono assordante e continuo del clacson dell’auto a richiamare l’attenzione della guardia giurata, Adolfo Accroglianò, che, avvicinatosi al mezzo ed avendo notato il bambino dell’età presumibile di 4-5 anni, che vi era dentro e sotto il sole, lo avrebbe cercato di tranquillizzate dall’esterno. E visto che il mezzo era chiuso gli avrebbe indicato il modo per aprire la portiera. La manovra indicata sarebbe andata a buon fine consentendo al bimbo di uscire. Con garbo, infondendo fiducia nel ragazzino, il metronotte lo avrebbe affidato in custodia all’altro collega in servizio, Armando Graziano, mentre si sarebbe messo alla ricerca del genitore all’intero dei reparti dell’ospedale. Dopo circa mezzora il genitore è tornato verso l’auto mentre i metronotte hanno tirato un sospiro di sollievo e gli hanno consegnato il bambino.
Il genitore ha ringraziato le guardie giurate facendo presente che, dovendo fare una visita specialistica e non essendo consentito ai bimbi di entrare nei reparti ospedalieri e pensando che la visita non si fosse protratta a lungo, aveva lasciato in macchina il figlioletto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook