Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, l’opposizione frena su Vaglio Lise: «Nuovo ospedale a Sud della città»
SANITÀ

Cosenza, l’opposizione frena su Vaglio Lise: «Nuovo ospedale a Sud della città»

di
Con un documento chiede di non cancellare il progetto di Mario Occhiuto

Il nuovo ospedale a Vaglio Lise è già diventato una pietra d’inciampo per la città unica in mezzo all’ardore bipolare dei campanili con venti di burrasca che soffiano da Nord. Nelle ultime ore, la scelta di Palazzo Bruzi affronta lo strappo in salita della resistenza della minoranza in consiglio. Un documento firmato da Caruso, Cito, D’Ippolito, Dodaro, Lucanto, Ruffolo, Spadafora e Spataro, sintetizza la linea d’un gruppo che chiede di non cancellare l’idea di Occhiuto. «La scelta della maggioranza è palesemente contraria alla logica, all’idea di conurbazione e a una visione prospettica e armoniosa della città e dell’area metropolitana. Si riesuma l’ipotesi formulata nel passato da Mario Oliverio ignorando tutte le questioni urbanistiche ed estetiche connesse alla infrastrutturazione. Giova ricordare che la delibera di indirizzo approvata nella passata consiliatura prevedeva la costruzione del nuovo nosocomio dall’attuale padiglione di malattie infettive sino al Mariano Santo. Un progetto che partiva dalla riqualificazione dell’Annunziata, adibita a parco della salute, a ricettività degli studenti e alla presenza dei laboratori di base, con una collaborazione fattiva con l’Unical».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook