Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, in pensione da 5 anni ma ancora nessun Tfr
LA CAUSA

Cosenza, in pensione da 5 anni ma ancora nessun Tfr

di
Era assistente cuoca in una scuola
Cosenza, Cronaca
Il tribunale di Cosenza

Dopo 22 anni di onorato servizio, resta l’amarezza per non vedersi riconosciuti i propri diritti. È quanto accaduto a una pensionata di Cosenza, I. F., che è andata in pensione dal settembre del 2017 come assistente cuoca in una scuola e dopo quasi cinque anni non le è stato ancora accreditato il Trattamento di fine rapporto, il Tfr. Dopo un rimbalzo di responsabilità, la signora due anni si è rivolta a un legale, l’avvocato Massimo Urso. Il Tribunale di Cosenza (giudice del lavoro Alessandro Vaccarella), il 9 novembre del 2021 ha pronunciato la sentenza del procedimento che vedeva la signora chiamare in giudizio il ministero della Pubblica istruzione e l’Inps. Al termine del procedimento, il Tribunale ha accolto il ricorso e ha condannato l’Inps al pagamento del Tfr della somma di quasi quarantamila euro oltre gli interessi e la rivalutazione dal dovuto a saldo condannandolo anche al pagamento delle spese processuali. Il giudice ha condannato anche il Ministero della Pubblica istruzione di oltre duemila e trecento euro come «differenze retributive». Ma da quella sentenza, alla signora non è stato ancora accreditato alcun Tfr. Da allora non c’è stato più alcun contatto, la signora ha potuto ora solo procedere all’azione di pignoramento presso terzi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook