Mercoledì, 25 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cassano, ridotte le corse dei bus: studenti stivati come sardine
TRASPORTI

Cassano, ridotte le corse dei bus: studenti stivati come sardine

di
Situazione precaria dopo lo stato d’emergenza

È passato un altro mese ma i ragazzi continuano a viaggiare in piedi e ammassati, stivati come sardine. Non si placano le lamentele degli studenti che non riescono a raggiungere le scuole di Castrovillari e di Trebisacce rischiando incolumità e salute.
Durante la pandemia del Coronavirus, infatti, erano state istituite alcune nuove corse per il trasporto scolastico dei ragazzi di Cassano, nelle tratte Sibari-Trebisacce e Cassano-Castrovillari, operate dalla società di autolinee Inter Saj, ad integrazione di quelle esistenti, al fine di garantire il rispetto delle misure di distanziamento sociale.
Chiuso lo stato di emergenza il 31 marzo, le corse sono diminuite e gli studenti si sono ritrovati di nuovo ammassati sui bus.
Una situazione dalla quale sono nate tante proteste finite, inevitabilmente, sui tavoli istituzionali: prima in prefettura a Cosenza, poi nei Comuni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook