Domenica, 29 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano-Rossano, Sofo chiede al governo altre risorse per la Statale 106
EURODEPUTATO

Corigliano-Rossano, Sofo chiede al governo altre risorse per la Statale 106

di
I tre miliardi del Def sono insufficienti

La Strada statale 106, un’opera strategica e fondamentale per lo sviluppo economico e turistico del territorio dello Ionio ed in particolare della Sibaritide, dove verrà completato ed ammodernato con 4 corsie il tratto Roseto-Sibari, canale naturale per il collegamento con l’Autostrada Salerno Reggio Calabria, e dove sarà necessario realizzare il tratto Sibari-Corigliano Rossano con prosecuzione fino a Crotone e Catanzaro per evitare l’isolamento di questa dorsale ionica e scongiurare i numerosi incidenti mortali. Ora, con l’inserimento, da parte del Ministro delle Infrastrutture, Giovannini, dell’intero tracciato della Statale tra le più pericolose d’Italia nell’elenco degli investimenti prioritari legati al Def Infrastrutture del Governo, il finanziamento per il tratto Sibari-Corigliano Rossano dovrebbe essere assicurato, considerato che dopo il tratto Crotone- Catanzaro la priorità era stata riconosciuta al tratto della Sibaritide. Ora l’eurodeputato di Fratelli D’Italia, Vincenzo Sofo si aspetta «che il Governo proceda con lo stanziamento delle risorse. I 3 miliardi citati nel Def sono infatti assolutamente insufficienti per procedere con i lavori di potenziamento di questa dorsale infrastrutturale, tenuto conto che sulla metà di questo tracciato ancora nulla è stato fatto».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook