Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, il ministro Dadone e il progetto d’inclusione dei giovani inattivi
LAVORO

Cosenza, il ministro Dadone e il progetto d’inclusione dei giovani inattivi

di
L’esponente di governo in città per sostenere l’iniziativa “Neet Working Tour”
Cosenza, Cronaca
La ministra per le Politiche giovanili Fabiana Dadone

Lo sguardo rivolto ai giovani. Il ministro per le politiche giovanili, Fabiana Dadone, sarà in città martedì, per partecipare al “Neet Working Tour”, la campagna informativa itinerante rivolta ai giovani inattivi di età compresa tra i 14 e i 35 anni, che non studiano, non lavorano e non fanno formazione. Sono tanti, purtroppo, nella nostra provincia e vivono una fase di profonda crisi che investe conseguenzialmente anche le loro famiglie.
Il problema è ben chiaro al sindaco, Franz Caruso, che spiega: «Avere a cuore le sorti dei cosiddetti “Neet” è il segno tangibile di una sensibilità che le istituzioni, ad ogni livello, devono dedicare ad una delle questioni più delicate e, al tempo spesso, più spinose del nostro tempo: quella di stimolare chi si trova in questa condizione di inattività, che rischia molto spesso di diventare cronica, cogliendo delle opportunità per uscire dal guscio e orientarsi in un cammino che sappia trasmettere gli stimoli giusti per inserirsi nel mondo del lavoro».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook