Venerdì, 19 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Escalation criminale a Cetraro, riunione con il prefetto
NEL COSENTINO

Escalation criminale a Cetraro, riunione con il prefetto

di
Cetraro, dopo l’agguato avvenuto nei giorni scorsi. Cennamo: più forze dell’ordine sul territorio
Cosenza, Cronaca

Si svolgerà martedì, alle 11,30, l’incontro tra il sindaco Ermanno Cennamo e il prefetto di Cosenza Vittoria Ciaramella, nell’ambito del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, richiesto dal primo cittadino cetrarese a seguito della nuova escalation criminale che sta caratterizzando la città.
In particolare, dopo il grave atto consumatosi lunedì sera sul tratto della Ss18 tra Acquappesa e Cetraro ai danni del titolare di una palestra – ferito da ignoti a colpi di kalashnikov e ancora ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale “Annunziata” – e il furto delle telecamere di videosorveglianza installate solo pochi giorni fa in Piazza del Popolo. A rendere noto l’appuntamento con il prefetto è stato lo stesso sindaco Cennamo – dopo una conversazione telefonica con il prefetto Ciaramella – che ha anche rivelato che una seconda riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica si terrà, esattamente dopo una settimana, proprio nella cittadina tirrenica, ormai nuovamente simbolo di una recrudescenza criminale che preoccupa la comunità tutta e le istituzioni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook