Giovedì, 11 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'assassino di Mandatoriccio è stato incastrato dalle telecamere
IL FEMMINICIDIO

L'assassino di Mandatoriccio è stato incastrato dalle telecamere

di
Alcune immagini potrebbero aggravare il quadro probatorio. In alcune immagini potrebbero aggravare il quadro probatorio

Ci sarebbero anche le immagini di alcune telecamere di sicurezza ad incastrare Luigi Carlino 73 anni, il falegname in pensione di Mandatoriccio che ha ucciso la moglie Domenica Caliciuri 71 anni, a coltellate. È questo un elemento che è emerso nelle ultime ore e che va a suggellare un quadro probatorio i cui elementi a carico dell’uomo fanno emergere una sua nitida colpevolezza. Le immagini sono state reperite dai carabinieri del reparto territoriale di Corigliano Rossano, diretto dal tenente colonnello Raffaele Giovinazzo che stanno indagando su un omicidio che si presenta con alcuni aspetti inquietanti e agghiaccianti. Come il fatto che il delitto risalirebbe a giovedì scorso, mentre il ritrovamento del cadavere è avvenuto sabato.
In questo arco temporale Carlino sarebbe uscito di casa come se nulla fosse, rientrando nella villetta che nascondeva il corpo della donna dormendole pare addirittura di fianco. Questa ricostruzione di ciò che ha fatto il marito nei giorni successivi al delitto sarebbe quindi supportata dalle immagini carpite dalla telecamere di video sorveglianza disseminate lungo il tragitto fatto dal pensionato, prelevato dai carabinieri nel bar dopo che si era fatta la tragica scoperta.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook