Giovedì, 11 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Corigliano Rossano, misure straordinarie non risolvono criticità
SPAZZATURA

Rifiuti a Corigliano Rossano, misure straordinarie non risolvono criticità

di
Oltre alle determinazioni della Provincia anche il sindaco ha emanato un’ordinanza. In più quartieri della città si scorgono cumuli di spazzatura

L’emergenza rifiuti in città e negli atri 33 comuni dell’Ambito di Raccolta Ottimale della Sibaritide permane con tutti i problemi di natura igienica, sanitaria ed ambientale.
Per aggredire il grave problema e mitigare lo “stato di assedio” della spazzatura presente lungo le strade sono state emesse ordinanze, da parte del presidente della Provincia e del sindaco di Corigliano Rossano, oltre all’intervento dell’Ato di Cosenza. Anche se questa non sarà un’operazione facile per rimuovere la massa di spazzatura accumulata, considerato che nel frattempo se ne produrrà dell’altra, mentre l’impianto di selezione non potrà gestire una quantità superiore a quella di regime.
Si è rivelata non sufficiente, infatti, la sola ordinanza della Provincia che ha attivato alcuni meccanismi per far fronte alla situazione che non riguardava solo i comuni dello Ionio cosentino che conferiscono nell’impianto di selezione di Bucita.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook