Martedì, 27 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Troppe bici su corso Mazzini a Cosenza: la stretta dell’esecutivo Caruso
LA SCELTA

Troppe bici su corso Mazzini a Cosenza: la stretta dell’esecutivo Caruso

di
Sarà istituito un servizio ad hoc da parte della Municipale

Non erano mancate le lamentele da parte dei cittadini, soprattutto di chi ama passeggiare frequentando in modo particolare l’isola pedonale. Il corso principale del capoluogo bruzio, però, nonostante i divieti, è spesso attraversato dalle bici, le quali sovente sfrecciano anche a forte velocità, mettendo a rischio l’incolumità degli stessi pedoni. Ebbene, l’amministrazione comunale targata Franz Caruso, ha deciso di affrontare la situazione di petto, investendo della problematica il Corpo dei vigili urbani. L’assessore Francesco De Cicco, infatti, di concerto proprio con l’inquilino di Palazzo dei Bruzi, ritenendo che alcune zone della città necessitino di una maggiore presenza della Polizia municipale, ha formulato, ieri mattina, un atto di indirizzo attraverso cui richiede al Comando di via Bendicenti un particolare controllo del territorio, tenendo in debita considerazione l’area pedonale di corso Mazzini, senza tralasciare le frazioni e le contrade. «Sull’area pedonale di corso Mazzini – scrive l’assessore De Cicco nell’atto di indirizzo – è necessario far rispettare la regolamentare circolazione delle biciclette e mezzi similari, soprattutto nelle ore di maggiore affluenza di persone».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook