Giovedì, 11 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Contribuì al ferimento un connazionale con una pistola a Cosenza, latitante preso a Isola
IL CASO

Contribuì al ferimento un connazionale con una pistola a Cosenza, latitante preso a Isola

di

Nel primo pomeriggio di oggi, a Isola di Capo Rizzuto, i carabinieri della Compagnia di Cosenza - coordinati dal maggiore Antonio Quarta - hanno localizzato e arrestato, con il supporto della locale Arma territoriale, un 55enne di nazionalità marocchina, latitante dal 14 aprile 2017, quando si sottraeva all’ordine di carcerazione della Procura di Cosenza. L’uomo doveva espiare la pena residua di un anno, 9 mesi e 26 giorni in relazione alla sentenza di condanna del Tribunale di Cosenza, diventata definitiva il 22 aprile del 2014, per essere stato giudicato colpevole di concorso in lesioni personali gravi, portando a casa della vittima a Cosenza, il 2 ottobre 2007, l’uomo che sparò a un connazionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook