Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Castrovillari, il “Mimmo Rende” ostaggio dei vandali e del degrado
INCURIA

Castrovillari, il “Mimmo Rende” ostaggio dei vandali e del degrado

di
Danneggiati i bagni e la pista di atletica

S.o.s. Stadio Mimmo Rende. C'è da rimanere “di sale” difronte alla inciviltà che accompagna questo sfortunatissimo impianto sportivo, l'unico della città, che continua a far registrare tutta una serie di spiacevoli carenze che si ripercuotono sulla vivibilità dello stessa infrastruttura sportiva.

Basta una semplice visita per accorgersi del cattivo stato di conservazione dei bagni della gradinata (vandalizzati, sia quello maschile, ma anche quello femminile); dell'assenza di grondaie adeguate sul lato est della Pala Filpo; dell'erba alta davanti allo spogliatoio del calcio; del cattivo stato di conservazione della pista di atletica, tra l'altro una delle due presenti nell'intera provincia di Cosenza. Ci sarebbe tanto da fare anche per quanto riguarda i campetti polivalenti sistemati a ridosso della gradinata del Mimmo Rende. Servirebbero canestri nuovi di zecca e una attenta programmazione a sostegno dei cosiddetti sport minori.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook