Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Camigliatello, cani aggressivi in centro: residenti molto spaventati
ALLARME RANDAGI

Camigliatello, cani aggressivi in centro: residenti molto spaventati

di
Camigliatello, tre maremmani e due ibridi vagano per il corso. I cittadini hanno avvertito i carabinieri

Una muta di cani di grossa taglia è in libera circolazione per le strade del rinomato borgo turistico silano. eri mattina, ne sono stati contati cinque: tre maremmani e due ibridi. Spiccano due esemplari, un maremmano e un ibrido, segnalati come particolarmente aggressivi. C’è gente impaurita, che si è vista costretta a chiamare il “112” dell’Arma dei carabinieri per chiedere che «qualcuno intervenga» a fronte delle inerzie delle competenze sanitarie, che, peraltro, nemmeno rispondono al telefono. C’è la certezza che l’intervento dei militari dell’Arma possa rimuoverle dall’immobilismo.
I cani stazionano, preferibilmente, in via Omiccioli, una delle strade principali del villaggio, contigua al corso, nei pressi della tratta ferroviaria turistica. In diverse ore del giorno fanno branco per le vie del centro, dove non sono mancate scene di panico di passanti che se ne sono sentiti minacciati. Martedì pomeriggio, una lavoratrice del settore alberghiero è stata accerchiata, alle sue urla è provvidenzialmente intervenuto il custode di un residence, che è riuscito ad allontanare gli animali. Protestano i proprietari di cagnolini, per i quali uscire di casa è un rischio da evitare.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook