Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggenze per tredici presidi a Cosenza: Codispoti al Convitto Telesio
SCUOLA

Reggenze per tredici presidi a Cosenza: Codispoti al Convitto Telesio

di
Individuati i dirigenti scolastici supplenti delle scuole sottodimensionate, in corso una procedura identica per i Dsga

Arrivano i reggenti. Resi noti i dirigenti scolastici cui sono state affidate in reggenze scuole sottodimensionate o con un numero di alunni basso ma situate nelle piccole isole, nei comuni montani o nelle aree geografiche caratterizzate da specificità linguistiche. Erano tredici in provincia di Cosenza, meno che in passato perché alcune sedi sono state messe a disposizione per i trasferimenti interprovinciali dei presidi che erano impegnati in altre parti d’Italia, magari dopo il superamento degli ultimi concorsi.

Uno per uno

L’Istituto comprensivo di Aprigliano è stato affidato alla dirigente scolastica Immacolata Cairo, l’Istituto comprensivo di San Sosti al dirigente Gianfranco Maletta, l’Istituto comprensivo di Cropalati alla dirigente Cinzia D’Amico, l’Istituto comprensivo di Longobucco alla dirigente Annamaria Di Cianni, l’Istituto comprensivo “Tommaso Cornelio” di Rovito alla dirigente Rosanna Rizzo, l’Istituto comprensivo di Malvito alla dirigente Marietta Iusi, l’Istituto comprensivo di Sibari al dirigente Giuseppe Antonio Solazzo, l’Istituto comprensivo di Cassano centro alla dirigente Anna Liporace, l’Istituto di istruzione superiore “Itcg-Ipa+Iti” di Diamante al dirigente Graziano Di Pasqua, l’Istituto di istruzione superiore “Ls-Iti-Itc Altomonte” di Roggiano Gravina al dirigente Damiano De Paola, l’Istituto di istruzione superiore “Ls-Ipa” di Spezzano Albanese al dirigente Francesco Talarico, l’Istituto di istruzione superiore “Itcg-Lc” di San Marco Argentano alla dirigente Maria Saveria Veltri, l’Istituto di istruzione superiore Ite “V. Cosentino-Ipaa “F. Todaro” di Rende alla dirigente Alisia Rosa Arturi, il Convitto nazionale “Bernardino Telesio” di Cosenza al dirigente Andrea Codispoti.

Cercasi anche Dsga

Per le stesse scuole nei giorni scorsi è stata avviata da Palazzo Lecce una procedura analoga relativa ai direttori dei servizi generali e amministrativi (Dsga). Entro oggi gli interessati devono far pervenire la loro disponibilità ad assumere la reggenza delle scuole sottodimensionate o normodimensionate in deroga all’Ufficio scolastico provinciale cosentino. Nei prossimi giorni sarà reso noto l’esito della procedura.
L’attesa dei precari È attesa a giorni la chiusura dell’iter relativo agli incarichi annuali (sino 30 giugno o al 31 agosto 2023), cattedre intere o spezzoni, da affidare ai docenti precari inseriti nelle Graduatorie a esaurimenti (ancora non esaurite) e nelle neonate Graduatorie provinciali per le supplenze (Gps). Un procedimento che interessa centinaia di docenti e che riveste un ruolo chiave nell’organizzazione del prossimo anno scolastico.

Mobilità annuale

È in chiusura anche la fase relativa alla mobilità annuale per i docenti di tutti i gradi di scuola, con la pubblicazione delle necessarie rettifiche riguardanti le assegnazioni provvisorie sia provinciali che interprovinciali riguardanti tanto il Posto comune quanto il Sostegno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook