Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, 39enne nei guai: è accusato di violenza tra le mura domestiche
CARABINIERI

Corigliano Rossano, 39enne nei guai: è accusato di violenza tra le mura domestiche

di
Divieto di avvicinamento per l’uomo

Non si placa il fenomeno della violenza domestica da parte di uomini nei confronti della loro partner o ex partner. L’ultimo episodio ai danni della partner ha dato origine ad un provvedimento restrittivo emesso dal giudice del Tribunale di Castrovillari nei confronti di un uomo di 39 anni, E.E., di Rossano.
L’uomo avrebbe usato violenza sia fisica che psicologica all’interno delle mura domestiche nel centro storico bizantino nei confronti di A.R. trentanovenne. Il personale dell’Arma dei Carabinieri della Stazione del Centro storico di Rossano ha eseguito una misura cautelare di divieto di avvicinamento all’abitazione della vittima, con prescrizione aggiuntiva del divieto di avvicinamento a non meno di 300 metri ai luoghi abitualmente frequentati dalla stessa.
Il provvedimento nei confronti del trentanovenne è stato emesso dal Gip del Tribunale di Castrovillari, Simone Falerno su richiesta del Pm Flavio Serracchiani. Il provvedimento si è reso necessario poiché l’uomo è gravemente indiziato del delitto di maltrattamenti nei confronti di A.R. che, secondo il quadro accusatorio, sarebbe stata posta in una condizione di sottomissione tale da renderle impossibile e dolorosa la convivenza, subendo sia violenza fisica che psicologica.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook