Venerdì, 27 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, nuova aggressione a un medico. Scenario il reparto di Otorino
LE MINACCE

Corigliano Rossano, nuova aggressione a un medico. Scenario il reparto di Otorino

di
L’ennesimo episodio mette in risalto le problematiche legate all’ospedale Spoke

Non si arrestano le aggressioni o i tentativi di aggressione o le minacce, come nel caso che si è verificato l’altro ieri, verso i sanitari dei due ospedali dell’unico spoke di Corigliano Rossano, da parte di pazienti o di familiari. Questa volta l’azione di minaccia è stata rivolta verso i sanitari del reparto di otorino del Giannettasio, da parte di un cittadino cinquantaduenne di Rossano, a quanto sembra, già noto alle forze dell’ordine, che si era recato presso il reparto per essere visitato.

Sembra che l’uomo, forse dolorante, avrebbe preteso di essere visitato subito ed all’invito del personale sanitario di attendere, sarebbe andato su tutte le furie minacciando gli uomini in camice bianco che non hanno potuto fare altro che fare intervenire gli uomini del 113. I poliziotti, giunti sul posto, avrebbero ristabilito l’ordine ed avendo ascoltato i medici e gli infermieri del reparto di otorino, l’uomo sarebbe stato denunciato a piede libero. Sembra che l’autore del gesto fosse in possesso di un coltello che gli operanti delle forze dell’ordine, però, non avrebbero rinvenuto né addosso, né nell’ambiente vicino. È l’ennesimo atto perpetrato ai danni dei sanitari dell’ospedale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud – Cosenza 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook