Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, Caruso tranquillizza i lavoratori di Ecologia Oggi: “Tuteleremo i vostri diritti”
AMBIENTE

Cosenza, Caruso tranquillizza i lavoratori di Ecologia Oggi: “Tuteleremo i vostri diritti”

Il sindaco Franz Caruso ha incontrato ieri a Palazzo dei Bruzi le rappresentanze sindacali ed una delegazione di lavoratori di Ecologia Oggi, che nei giorni scorsi avevano espresso preoccupazione rispetto al mantenimento dei propri posti di lavoro in relazione al bando pubblicato per la gestione del nuovo piano dei rifiuti. Nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato anche il vicesindaco, Maria Pia Funaro, l’assessore Pasquale Sconosciuto ed il dirigente del settore, Giannino Ramundo, il sindaco Caruso ha ribadito la volontà dell’Amministrazione Comunale di salvaguardare e tutelare i posti di lavoro.
“Garanzia di ciò- ha affermato il Primo Cittadino di Cosenza – è data dal fatto che nel bando è inserita la clausola sociale per la salvaguardia del lavoro, per come previsto dalla legge, ed è fatto chiaro riferimento al CCNL rispettando, quindi, tutti i crismi della legalità e della trasparenza. In questo contesto abbiamo previsto, addirittura, un miglioramento delle condizioni di lavoro, incrementando la qualità del servizio per la città”. I sindacalisti ed i lavoratori presenti, però, hanno ribadito timori e dubbi sulla “interpretazione” che l’azienda vincitrice della gara d’appalto potrebbe dare ad alcuni termini inseriti nel capitolato di bando, per cui hanno insistito nel chiederne la modifica, basandosi su un’esperienza passata che, a parere loro, è stata ed è difficile e gravosa e che, soprattutto, non li ha mai tutelati né economicamente né nella dignità di lavoratori. Gli amministratori comunali ed il dirigete Ramundo, hanno, quindi specificato che il bando non è suscettibile di interpretazione anche perché è stato adottato, per come previsto, il bando tipo dell’ Anac aggiornato a luglio 2022.
“Capisco i vostri timori, ma noi siamo altro rispetto al passato – ha sostenuto il sindaco Franz Caruso – Per cui se su quella che è stata fino ad oggi la vostra condizione di lavoro non posso fare nulla, su quello che accadrà domani, invece, state certi che io interverrò senza infingimenti nel rispetto della legge. Noi tuteleremo sempre i vostri diritti. Per cui se l’azienda vincitrice dovesse capire “fischi per fiaschi” rispetto a quanto scritto nel bando e negli allegati, in quanto stazione unica appaltante noi interverremo senza alcuna remora. La stessa cosa faremo, ovviamente, anche per far rispettare la qualità del servizio che abbiamo specificato nel bando per ridare dignità e decoro alla città che oggi è sporca; una condizione che non si può più né tollerare né sopportare”. Le sigle sindacali, infine, hanno comunque espresso soddisfazione per la disponibilità al confronto con le parti sociali sempre assicurata dall’attuale Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Franz Caruso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook