Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Planetario di Cosenza, porte ancora chiuse. Manca una soluzione definitiva
IL DISSERVIZIO

Planetario di Cosenza, porte ancora chiuse. Manca una soluzione definitiva

di
Nei giorni scorsi in commissione Cultura è stato invitato un gruppo di astronomi per un confronto ad ampio respiro
Cosenza, Cronaca
Il planetario di Cosenza

Solo incontri. Che non guastano. Ma di soluzioni ancora niente. Resta chiuso il Planetario, una delle infrastrutture più importanti nate in città negli ultimi anni.

Causa anche la pandemia, le saracinesche della struttura non si sono più alzate. Il problema principale deriverebbe dai costi di gestione, per i quali l’amministrazione comunale non riesce ad affidare le chiavi del cupolone astronomico, complice pure la crisi energetica, intervenuta a complicare ulteriormente la situazione.
Sta di fatto che da mesi, ormai, il Planetario non è più meta di studenti e appassionati di stelle e pianeti, quando precedentemente a Gergeri, nella zone dove sorge anche il ponte di Calatrava, giungevano comitive di scolaresche, semplici visitatori, ricercatori e studiosi. A Palazzo dei Bruzi, ad ogni modo, si susseguono le riunioni tra istituzioni locali ed esperti del settore, compresa l’Università, tutte rivolte a ricercare una via d'uscita.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook