Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trebisacce, la protesta dei lavoratori del Consorzio di bonifica si è spostata alla Regione
VERTENZA

Trebisacce, la protesta dei lavoratori del Consorzio di bonifica si è spostata alla Regione

di
Ieri sindacati e maestranze a Reggio Calabria

Consorzio di Bonifica dei Bacini jonici cosentini: tutto come prima. Nonostante l'impegno dell'assessore regionale all'Agricoltura, Gianluca Gallo, che in più occasioni, aveva dimostrato vicinanza e solidarietà politica e personale alle maestranze. Che ieri hanno spostato la protesta a Reggio Calabria. Per difendere i propri diritti e la dignità calpestata per la mancanza di stipendio da ben sette mesi. Lavoratori e sindacati ieri mattina in autobus e auto private hanno raggiunto la città che ospita i rinomati Bronzi di Riace, per un sit-in dinanzi alla sede del Consiglio regionale.
Per far sentire la propria voce in piazza Cardinale Portanova, durante lo svolgimento del Consiglio regionale convocato dal suo presidente Filippo Mancuso, e che ha visto tra i punti all'ordine del giorno anche la vertenza riguardante le maestranze dell'Ente consortile con sede a Trebisacce, ma con competenza in ben 23 comuni della Sibaritide.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook