Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, numerose denunce e sequestri della Polizia in città e provincia nell'ultima settimana
IL BILANCIO

Cosenza, numerose denunce e sequestri della Polizia in città e provincia nell'ultima settimana

Nel corso della settimana che si sta concludendo, la Questura di Cosenza ha predisposto in tutto il territorio della Provincia le operazioni di contrasto alle attività criminali, impiegando 152  Equipaggi delle Volanti, 105 Equipaggi della Polizia Stradale, 33 Equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale e Unità cinofile della Polizia di Stato, 24 ore su 24.

L’attività di prevenzione dei reati e controllo del territorio ha comportato i seguenti risultati: i posti di controllo effettuati in tutta la Provincia sono stati 155, nel corso dei quali sono state identificate oltre 1736 persone e controllati oltre 960 veicoli. Dai citati controlli sono conseguite 234  infrazioni al Codice della Strada, con 7 autovetture sottoposte a sequestro amministrativo e 9 documenti di circolazione ritirati.

Sono stati eseguiti specifici servizi per la prevenzione e la repressione della somministrazione di bevande alcoliche ai minorenni e seguito dei quali è stato denunciato il titolare di un’attività commerciale sorpreso a somministrare bevande alcoliche a minori degli anni 16.

Positiva anche l’attività di prevenzione e di controllo del territorio da parte della Squadra Mobile e della Squadra Volante con la denuncia a piede libero di  9 persone alle competenti Autorità Giudiziarie ed Amministrative per reati quali detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, simulazione di reato, minacce a Pubblico Ufficiale ed il sequestro di modiche quantità di sostanza stupefacente tipo cocaina e marijuana.

Il Commissariato di P.S. di Paola (CS), unitamente ad Unità  Cinofile Antidroga della Questura di Vibo Valentia, ha effettuato dei servizi di prevenzione finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti dinanzi alle scuole, nei pressi degli istituti scolastici del comprensorio cittadino. Dai controlli nelle immediate adiacenze degli istituti, sono stati rinvenuti numerosi involucri, contenenti sostanza stupefacente del tipo marjuana, per un totale di circa 50 grammi, pronti per essere venduti. Il Commissariato di P.S. Corigliano-Rossano (CS) ha denunciato, in stato di libertà, nr. 3 persone responsabili del reato di furto aggravato in concorso.

In località Roggiano (CS) il Commissariato di P.S. Castrovillari, unitamente alla Squadra Mobile ed Unità cinofile della Polizia di Stato,  ha effettuato un’operazione di controllo del territorio ad “Alto Impatto”, finalizzata anche alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, con numerosi controlli su strada e nei luoghi noti per essere ritrovo di pregiudicati e persone pericolose per la sicurezza pubblica. Sono state eseguite numerose perquisizioni domiciliari presso soggetti noti alle forse dell’ordine e, grazie al fiuto del cane “Digos”, è stata rinvenuta e sequestrata, presso due distinte abitazioni, della sostanza stupefacente tipo cocaina e marijuana, per un peso totale rispettivamente di gr. 8 e gr. 5.

In occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, la Polizia di Stato è stata presente in diverse manifestazioni organizzate in Città ed in Provincia. In piazza dei Bruzi è stato presente il Camper della Polizia di Stato per la campagna “Questo non è amore” e in Corigliano-Rossano (CS), presso il Cinema Teatro Metropol, si è svolta una manifestazione promossa dall’associazione Mondiversi Onlus, Centro Antiviolenza Fabiana Luzzi  e Casa Rifugio, con il patrocinio della Regione Calabria, nel corso della quale il Questore di Cosenza ha rivolto un plauso agli oltre 1200 studenti intervenuti spiegando loro alcuni comportamenti che non sono da considerarsi “Amore” e come riconoscerli affinché si possa troncare un rapporto prima che abbia un risvolto dal tragico epilogo

Nella giornata di oggi, presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico industriale “A. Monaco”, in occasione del 75° Anniversario della costituzione della Specialità della Polizia Stradale, si è tenuta una giornata formativa sulla sicurezza stradale nell’ambito della campagna di sensibilizzazione verso la prevenzione delle violazioni del Codice della Strada, che rappresentano la principale causa degli incidenti, alla quale ha preso parte il Procuratore Capo della Procura della Repubblica di Cosenza dr. Mario Spagnuolo, il Questore della Provincia di Cosenza dr. Michele Maria Spina ed il Vicario del Prefetto di Cosenza dr.ssa Antonella Bardari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook