Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza tra parcheggi selvaggi e marciapiede... off limits
VIABILITÀ

Cosenza tra parcheggi selvaggi e marciapiede... off limits

di
Il caos regna sovrano su viale della Repubblica. Disagi soprattutto per chi si reca all’obitorio

L’amministrazione comunale aveva promesso il ritorno al doppio senso di marcia nel tratto di viale della Repubblica tra gli incroci di via Zara e via Migliori. Ma questo provvedimento, così come quello relativo alla cancellazione della rotatoria tra via Pasquale Rossi e viale della Repubblica, sono legati a uno studio affidato all’Università della Calabria. Non si è mossa foglia, però, in questi mesi, dopo il ripristino del traffico veicolare davanti alle scuole di via Misasi e l’eliminazione del doppio senso di marcia in piazza Bilotti. Uno degli obiettivi annunciati dal sindaco Franz Caruso in campagna elettorale.
Purtroppo, nel tratto in questione di viale della Repubblica, davanti all’obitorio dell’Annunziata, il caso regna sovrano. Pochi i posti auto disponibili. Locali pubblici, uffici e officine alimentano in tutte le ore del giorno un parcheggio selvaggio con veicoli in seconda e anche terza fila che ostacola il movimento dei pedoni. Anche il marciapiede è diventato impraticabile. Impossibile usare una carrozzina per le mamme con bebè o chi accompagna un parente disabile o con problemi di mobilità. Disagi anche per gli anziani. Chi scende da via Tommaso Arnoni o arriva dalle strade limitrofe si trova di fronte a una barriera insormontabile.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook