Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, passo indietro sulla città unica? Iniziata sabato la raccolta firme
SECESSIONE

Corigliano Rossano, passo indietro sulla città unica? Iniziata sabato la raccolta firme

di
Assemblea nel salone delle adunanze: in molti vorrebbero il ritorno all’autonomia
Cosenza, Cronaca
Panorama di Corigliano

Serata di grande entusiasmo quella di sabato e che ha segnato l’avvio della raccolta delle firme (regolarmente certificate dagli avvocati incaricati) che seguono la “Proposta di legge regionale d’iniziativa popolare finalizzata ad abrogare la Legge regionale numero 2 del 2018 che istituì la città di Corigliano Rossano”.
Nel Salone delle adunanze del “Beato Felton” di piazza Vittorio Veneto, nel centro storico di Corigliano, dove manifesto era l’ottimismo fra tutti quei cittadini che lo affollavano (tra cui si registrava anche la presenza di alcuni rossanesi), a dimostrazione della ferma volontà e, quindi, della voglia di partecipare attivamente all’iniziativa condividendone appieno le motivazioni che puntano dritto al ritorno all’autonomia.
Un primo dato rilevante è che, nell’arco di tempo di appena due ore e mezza circa, sono state raccolte oltre duecento firme. Soddisfatto – ovviamente – di questo primo positivo esito il “Comitato per il ritorno all’Autonomia”, presieduto dall’architetto Mario Gallina.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook