Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Speranze a Cosenza, cattedre in arrivo per i prof di Sostegno
GLI SCENARI

Speranze a Cosenza, cattedre in arrivo per i prof di Sostegno

di
Al via le nuove graduatorie regionali

Calcoli e speranze. C’è grande attenzione da parte dei docenti di Sostegno specializzati attorno al decreto ministeriale 259 del 30 settembre che definisce la nuova procedura di reclutamento per i posti di sostegno. Prevede la costituzione di una nuova graduatoria regionale per le immissioni in ruolo in caso d’incapienza delle Graduatorie a esaurimento (Gae) nonché di qualsiasi altra graduatoria di concorsi ordinari o riservati. Saranno utilizzate anche dopo la cosiddetta “call veloce” (chiamata veloce) che permette l’immissione in ruolo in una provincia diversa da quella in cui si è in graduatoria. La nuova procedura relativa al Sostegno sostituirà le assunzioni straordinarie dalla prima fascia delle Graduatorie provinciali per le supplenze (Gps), con la differenza che si tratterà di graduatorie regionali piuttosto che provinciali. Le Gps continueranno ad essere utilizzate per il conferimento delle supplenze. Questo significa che un docente potrà richiedere l’inserimento nelle graduatorie regionali di una regione diversa rispetto a quella in cui è inserito nelle Gps.

Il funzionamento

Si tratterà di graduatorie rinnovabili ogni due anni, quando potranno essere formalizzati nuovi inserimenti, e si partirà nel 2023. Si potranno iscrivere tutti i docenti in possesso della specializzazione sul sostegno, indipendentemente dall’iscrizione nelle Graduatorie ad esaurimento (Gae) o nelle Graduatorie provinciale per le supplenze (Gps). Per il primo anno il contratto sarà a tempo determinato e al 31 agosto. Il docente assunto svolgerà l'ordinario anno di formazione e prova e in più dovrà superare il colloquio d’idoneità con una commissione esterna. Il contratto sarà trasformato a tempo indeterminato solo l’anno scolastico successivo a seguito del superamento dell'anno di formazione e prova. In provincia di Cosenza, sinora, per questo anno scolastico sono stati autorizzati complessivamente 2962,5 posti per i docenti di Sostegno: 1.503 in Organico di diritto, 1.433 in Organico di fatto. In tutta la regione, invece, per questo anno scolastico sono stati previsti 7.991 posti per i docenti di Sostegno.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook