Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rende, Capodanno con sorpresa all’Unical: riaperte le iscrizioni
UNIVERSITA'

Rende, Capodanno con sorpresa all’Unical: riaperte le iscrizioni

di
Selezioni avviate per l’accesso ai corsi di laurea magistrale e a 51 dottorati di ricerca attivati nell’ambito del Pnrr

È ancora possibile accedere ad alcuni corsi di studio dell'Ateneo di Arcavacata. L’università della Calabria comunica che sono riaperte le procedure di selezione per l’immatricolazione ai seguenti corsi di laurea magistrale: Ingegneria Informatica, Ingegneria Chimica, Robotics and automation engineering, Telecommunication engineering: smart sensing, computing and networking, Chemistry (scadenza termine per la presentazione delle domande è prevista per l’8 gennaio), Biologia, Biodiversità e sistemi naturali. Scienze geologiche, Halt Biotechnology (la scadenza per la presentazione delle domande è il 10 gennaio). Tuttavia, l’elenco potrebbe essere ulteriormente aggiornato nelle prossime ore con altri corsi di laurea. Per partecipare al concorso di ammissione è necessario consultare i criteri di ammissione sul portale di ateneo (www.unical.it), registrarsi su unical.esse3.cineca.it (solo se non sei già registrato), e successivamente compilare (secondo le date indicate per il corso di laurea interessato) la domanda di partecipazione al concorso di ammissione su unical.esse3.cineca.it). Nei giorni scorsi, inoltre, l’ateneo ha pubblicato il bando di selezione pubblica aggiuntivo per l’ammissione ai corsi di dottorato di ricerca - XXXVIII ciclo per l’anno accademico 2022-2023, con assegnazione di borse di dottorato finanziate da NextGenerationEU nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Ben 51 i posti disponibili con borsa, così suddivisi: 6 nell’ambito di Hpc, Big data e Quantum Computing (Cn); 38 nell’ambito di Tech4You, di cui 6 del Cnr (Ecs); 5 nell’ambito di Age-It (Pe); 2 nell’ambito delle “Infrastrutture di Ricerca e Infrastrutture tecnologiche di Innovazione” (INFR) finanziati da enti di ricerca.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook