Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Castrovillari, Raganello bis: la Procura fa ricorso in Cassazione
IL PROCESSO

Castrovillari, Raganello bis: la Procura fa ricorso in Cassazione

di
Dopo il non luogo a procedere per alcuni imputati. A giudizio sindaci di quattro Comuni del Pollino

Il Raganello bis finisce in Cassazione. Il procuratore della Repubblica presso la Corte d'Appello di Catanzaro ha presentato, lo scorso 24 dicembre, ricorso avverso i “non luogo a procedere” pronunciati ad ottobre dalla Terza sezione della Corte d'Appello di Catanzaro. L'ultimo pronunciato poggia su medesima ordinanza del Gup del Tribunale di Castrovillari. Sotto processo ci sono sempre alcuni sindaci dell'area del Pollino e degli amministratori delle società che si occupavano delle escursioni.

Il rinvio a giudizio è nuovamente sollecitato perché in fase preliminare caddero i reati di inondazione, omicidio colposo e lesioni personali. Da rilevare che, allo stato, resta attivo soprattutto il processo principale davanti al secondo collegio penale del Tribunale di Castrovillari. A giudizio ci sono sempre i sindaci (alcuni solo per non aver aggiornato il piano di protezione civile) di Civita, San Lorenzo Bellizzi, Cerchiara di Calabria e Francavilla. Insieme a loro i due rappresentati delle società che si occupavano delle escursioni o passeggiate nelle Gole del Raganello.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook