Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Stazione delle autolinee di Cosenza, un posto fisso di Polizia o due agenti di quartiere
L'ALLARME

Stazione delle autolinee di Cosenza, un posto fisso di Polizia o due agenti di quartiere

di
Troppi rischi e l’Associazione Brutia Commercianti rilancia le proprie richieste

Gli ultimi episodi di microcriminalità hanno allarmato commercianti e residenti. Le forze dell’ordine stanno presidiando frequentemente l’area dell’Autostazione. Il nuovo questore Spina, in particolare, ha inserito quest’area tra quelle più a rischio della città e quindi con priorità rispetto ad altre emergenze. Ma non appena gli agenti mollano un po’ la presa, la cronaca purtroppo registra aggressioni, risse, spaccio di droga e altri reati che per fortuna finora non hanno creato gravi conseguenze alle persone. Oltre a degrado e abbandono. Ma questo è un aspetto che riguarda Comune e Fdc, ognuno per le proprie competenze.
Dopo la Confail Faisa, sul pezzo da diverso tempo, è l’Associazione Brutia Commercianti, guidata da Luigi Mastrandrea, in prima linea insieme alla sigla sindacale, a rivolgere l’ennesimo appello alle istituzioni perché le Autolinee vengano presidiate 24 ore su 24.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook