Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Un’altra voragine si è aperta sul lungomare di San Lucido
DISSESTO STRADALE

Un’altra voragine si è aperta sul lungomare di San Lucido

di
Danni pure alle reti idrica e fognaria, il sindaco è preoccupato. De Tommaso: siamo di fronte a una vera emergenza

Si aggrava il bilancio dei danni sul lungomare e relativi a sottoservizi causati dalle recenti mareggiate. Nel corso della notte tra mercoledì e giovedì un’altra vistosa voragine si è aperta nella zona sud del sea-front cittadino. A scopo precauzionale e per scongiurare potenziali pericoli per automobilisti e pedoni l’area era già stata transennata e interdetta al traffico il giorno precedente in seguito ad alcune crepe emerse ai bordi dell’asfalto. Nel corso della notte successiva la furia dei marosi ha completato l’opera inghiottendo parte della sede stradale.
La condotta fognaria è stata divelta e distrutta. Il crollo non ha risparmiato neanche il tratto di rete idrica che attraversa l’area interessata. La forza del moto ondoso ha aperto un cratere lungo circa 4.5 mt, largo almeno 2.5 e profondo circa 2. Per la struttura viaria è l’ultima di una lunga serie di ferite subite nel corso degli anni a causa del maltempo e della furia delle onde.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook