Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
ARTE

Nuova opera alla Galleria nazionale di Cosenza, orari di visita prolungati

galleria nazionale cosenza nuova opera, Cosenza, Calabria, Cultura
palazzo arnone

Il patrimonio della Galleria Nazionale di Cosenza si arricchisce della scultura Grande Maternità di Antonietta Raphaël (Vilnius 1895 - Roma 1975). L’opera giunge nelle collezioni del museo per volontà del donante, Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona, con decisione condivisa da Giulia Mafai, figlia dell’artista.

A conclusione di un delicato intervento di restauro sarà esposta da sabato 20 ottobre 2018 alle ore 18 accanto alle sculture di Giorgio de Chirico, Emilio Greco, Pietro Consagra, Mimmo Rotella completando, nella sala dedicata, il nucleo donato dalla Famiglia Bilotti. Grazie alla collaborazione con il Conservatorio “Stanislao Giacomantonio”, un concerto renderà omaggio alla passione per la musica che Antonietta Raphaël coltivò negli anni della giovanile formazione a Londra, presso la Royal Academy of Music. Paolo Presta, fisarmonica, e Federica Greco, voce e tamburi a cornice, proporranno un viaggio nelle melodie della musica tradizionale ebraica, evocando le più intime radici familiari e poetiche dell’artista.

Per l’occasione la Galleria Nazionale di Cosenza prolungherà in via straordinaria l’apertura degli spazi espositivi fino alle ore 21.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook